Top

 (+39) 0532 1915969 - (+39) 0434 1855191

 

Negli ultimi 2 anni il Cloud Computing è divenuto parte integrante della strategia IT delle aziende. Le possibili tendenze del 2015 guideranno le strategie e i processi di pianificazione del cloud.

Le aziende useranno maggiormente il cloud

Ovviamente è già in atto una massiva tendenza a utilizzare il cloud, ma questa progressione aumenterà maggiormente nel 2015 e riguarderà Amazon Web services, Microsoft Azure, Google Compute engine, CenturyLink Savvis e Verizon.

Cloud computing Ibrido

Quando si utilizzano sia servizi pubblici che privati per il clud abiamo una struttura ibrida, attualmente questa strada sembra molto promettente per gli sviluppatori.

Ottimizzazione degli investimenti

Come servizio il Cloud porterà benefici sui costi, pertanto si potranno spostare le proprie risorse IT verso attività di innovazione aziendale. Dovranno però essere legate ad un analisi sulla sicurezza, prestazioni e disponibilità delle risorse stesse.

Modifica dei prezzi dei servizi

Avremo una struttura a due livelli, quella che comprende i servizi a un prezzo più alto come Amazone, Azure, Google Compute, e una low-price, minimalista  e maggiormente usata dagli sviluppatori e piccole imprese (come NetCraft e Digital Ocean)

Frameworks

Il Cloud Computing offre una serie di benefici: modelli basati sul rapporto costo-utilizzo, ma il successo di un servizio si basa sull'ottimizzazione dello stesso in base alle esigenze, verrà quindi data una maggior importanza allo sviluppo di frameworks che sappiano rispondere a queste necessità.

 

 

Login